FW 18/19 – #CALIFORNIADREAMING NEW COLLECTION

“LET’S GO. WHERE DO WE GO? I DON’T KNOW, BUT WE GOTTA GO”
C A L I F O R N I A D R E A M I N G

Due amiche in viaggio su una Mercedes cabrio vintage. La città alle spalle è un’ombra sbiadita, di fronte c’è una strada deserta e incontaminata. L’orizzonte è una linea dritta infuocata dal sole, sognando la California, con il vento tra i capelli e il canto silenzioso della natura tutto intorno interrotto soltanto dal tintinnio dei gioielli sulla pelle.

La nuova campagna Opsobjects Autunno-Inverno 2018-19 declina al femminile lo spirito beat di Jack Kerouac, del suo romanzo capolavoro On the road. Immagina due nipotine della beat Generation in viaggio, alla ricerca del proprio stile personale, della propria strada e della California che altro non è che l’utopia di felicità.

Le nuove linee di accessori Opsobjects accarezzano il corpo delle modelle con un mix unico di stile e contemporaneità e incarnano gli ideali di freedom e beatitudine che illumina ogni cosa. Interpreti perfetti di tutte le diverse emozioni che attraversano l’animo delle due amiche in viaggio verso un ideale infinito. On the road, complici e libere, le due modelle, la bruna dai lunghi capelli scuri e mesmerici Dahila Provost, e la bionda dai grandi occhi verdi Maria Zachariassen, sono due moderne Thelma e Louise, sexy e romantiche, dolci e grintose.

Le immagini della campagna, la regia è di Michele Pesce, l’obbiettivo è di Eugenio D’Orio, fotografano un ovunque onirico, proiettando le radici del marchio Made in Italy verso scenari a perdita d’occhio. Il sogno californiano e la passione per l’avventura uniscono le due ragazze che si scambiano occhiate d’intesa, posano davanti all’obbiettivo di una polaroid vintage, indugiano annoiate e seducenti tra i sedili in pelle rétro dell’auto e camminano nella natura selvatica come due esploratrici dallo spirito bohémien e l’attitudine libera. Eredi di una generazione di hippie, ribelle, poetica e selvatica, accolgono la vita nel suo fruire libero. Mentre la luce calda del sole si riflette sui bijoux, illuminandone colore e brillantezza. Sono i dettagli dei gioielli Opsobjects a definire la storia, a dare corpo alle emozioni, a riflettere lo stile forte e sexy, dreamy e ribelle, audace e sofisticato della prossima stagione. L’east coast non è mai stata così vicina.

Opsobjects back to emotion

SS 17 – BACK TO EMOTION

Un ritorno alle emozioni più vere e romantiche la nuova campagna SPRING SUMMER di OPSOBJECTS

Un’atmosfera vagamente retrò e il romanticismo fresco e leggero di una donna che rilegge una lettera d’amore, scritta di suo pugno e firmata con suo bacio.  Oppure osserva sognante una cartina geografica immaginando una fuga esotica. O, ancora, sembra sussurrare dolci frasi d’amore al telefono.  Questi alcuni dei diversi soggetti che compongono la nuova campagna “Back to Emotion” di OPSOBJECTS,  il brand di gioielli e orologi che ama sorprendere ogni stagione con nuove storie, tutte accomunate da atmosfere dolci, spensierate, sospese fra sogno e realtà. I gesti quotidiani di una lettera scritta a mano, di una telefonata da un telefono fisso o l’osservazione di una cartina geografica, fino a solo pochi anni fa non avrebbero incuriosito. Oggi, invece, attraverso l’occhio di OPSOBJECTS appaiono poetiche e, a tratti nostalgiche.

 

FW 18/19 – #CALIFORNIADREAMING NEW COLLECTION

“LET’S GO. WHERE DO WE GO? I DON’T KNOW, BUT WE GOTTA GO”
C A L I F O R N I A D R E A M I N G

Due amiche in viaggio su una Mercedes cabrio vintage. La città alle spalle è un’ombra sbiadita, di fronte c’è una strada deserta e incontaminata. L’orizzonte è una linea dritta infuocata dal sole, sognando la California, con il vento tra i capelli e il canto silenzioso della natura tutto intorno interrotto soltanto dal tintinnio dei gioielli sulla pelle.

La nuova campagna Opsobjects Autunno-Inverno 2018-19 declina al femminile lo spirito beat di Jack Kerouac, del suo romanzo capolavoro On the road. Immagina due nipotine della beat Generation in viaggio, alla ricerca del proprio stile personale, della propria strada e della California che altro non è che l’utopia di felicità.

Le nuove linee di accessori Opsobjects accarezzano il corpo delle modelle con un mix unico di stile e contemporaneità e incarnano gli ideali di freedom e beatitudine che illumina ogni cosa. Interpreti perfetti di tutte le diverse emozioni che attraversano l’animo delle due amiche in viaggio verso un ideale infinito. On the road, complici e libere, le due modelle, la bruna dai lunghi capelli scuri e mesmerici Dahila Provost, e la bionda dai grandi occhi verdi Maria Zachariassen, sono due moderne Thelma e Louise, sexy e romantiche, dolci e grintose.

Le immagini della campagna, la regia è di Michele Pesce, l’obbiettivo è di Eugenio D’Orio, fotografano un ovunque onirico, proiettando le radici del marchio Made in Italy verso scenari a perdita d’occhio. Il sogno californiano e la passione per l’avventura uniscono le due ragazze che si scambiano occhiate d’intesa, posano davanti all’obbiettivo di una polaroid vintage, indugiano annoiate e seducenti tra i sedili in pelle rétro dell’auto e camminano nella natura selvatica come due esploratrici dallo spirito bohémien e l’attitudine libera. Eredi di una generazione di hippie, ribelle, poetica e selvatica, accolgono la vita nel suo fruire libero. Mentre la luce calda del sole si riflette sui bijoux, illuminandone colore e brillantezza. Sono i dettagli dei gioielli Opsobjects a definire la storia, a dare corpo alle emozioni, a riflettere lo stile forte e sexy, dreamy e ribelle, audace e sofisticato della prossima stagione. L’east coast non è mai stata così vicina.

SS 17 – #SPRINGTIME

#Springtime // Advertising Campaign Spring Summer 2017 

OPSOBJECTS lancia la nuova campagna #Springtime e rivela attraverso le immagini un racconto dettagliato sulla contemporaneità.
Con un linguaggio immediato e spontaneo, nella nuova campagna, OPSOBJECTS mette in scena un brunch fra amici, in cui la convivialità è protagonista assoluta e la condivisione raggiunge la sua massima espressione: i giovani, selezionati fra i blogger e gli influencer più seguiti della rete, si divertono raccontandosi storie, scambiandosi battute, scattando selfie, postando immagini su Instagram.

I protagonisti trascorrono il loro tempo libero fra amici e condividono in rete gli istanti più divertenti ed emozionanti, le immagini più glamour. L’esperienza reale si fonde con quella virtuale diventando parti integranti di uno stesso momento: i confini fra on-line e off-line si assottigliano sempre più, fino a sparire. In questa dimensione si definisce il tempo 2.0 che, attraverso i racconti e le esperienze digitali, rivela il modo di vivere delle generazioni giovani. Questa è l’atmosfera che esprime con allegria la campagna #Springtime di OPS!OBJECTS.

Starrings:

Haiyan Digital Modern Family, Andrea Faccio, Erika Barbato, Lisa Di Maria, Mario Perillo, Alessia Sica, Letizia Patta, Angelica D’Amore, Stefania Bravi, Manuel Otgianu

FW 18/19 – #CALIFORNIADREAMING NEW COLLECTION

“LET’S GO. WHERE DO WE GO? I DON’T KNOW, BUT WE GOTTA GO”
C A L I F O R N I A D R E A M I N G

Due amiche in viaggio su una Mercedes cabrio vintage. La città alle spalle è un’ombra sbiadita, di fronte c’è una strada deserta e incontaminata. L’orizzonte è una linea dritta infuocata dal sole, sognando la California, con il vento tra i capelli e il canto silenzioso della natura tutto intorno interrotto soltanto dal tintinnio dei gioielli sulla pelle.

La nuova campagna Opsobjects Autunno-Inverno 2018-19 declina al femminile lo spirito beat di Jack Kerouac, del suo romanzo capolavoro On the road. Immagina due nipotine della beat Generation in viaggio, alla ricerca del proprio stile personale, della propria strada e della California che altro non è che l’utopia di felicità.

Le nuove linee di accessori Opsobjects accarezzano il corpo delle modelle con un mix unico di stile e contemporaneità e incarnano gli ideali di freedom e beatitudine che illumina ogni cosa. Interpreti perfetti di tutte le diverse emozioni che attraversano l’animo delle due amiche in viaggio verso un ideale infinito. On the road, complici e libere, le due modelle, la bruna dai lunghi capelli scuri e mesmerici Dahila Provost, e la bionda dai grandi occhi verdi Maria Zachariassen, sono due moderne Thelma e Louise, sexy e romantiche, dolci e grintose.

Le immagini della campagna, la regia è di Michele Pesce, l’obbiettivo è di Eugenio D’Orio, fotografano un ovunque onirico, proiettando le radici del marchio Made in Italy verso scenari a perdita d’occhio. Il sogno californiano e la passione per l’avventura uniscono le due ragazze che si scambiano occhiate d’intesa, posano davanti all’obbiettivo di una polaroid vintage, indugiano annoiate e seducenti tra i sedili in pelle rétro dell’auto e camminano nella natura selvatica come due esploratrici dallo spirito bohémien e l’attitudine libera. Eredi di una generazione di hippie, ribelle, poetica e selvatica, accolgono la vita nel suo fruire libero. Mentre la luce calda del sole si riflette sui bijoux, illuminandone colore e brillantezza. Sono i dettagli dei gioielli Opsobjects a definire la storia, a dare corpo alle emozioni, a riflettere lo stile forte e sexy, dreamy e ribelle, audace e sofisticato della prossima stagione. L’east coast non è mai stata così vicina.

Ops!Tennis

SS 13 – OPS!TENNIS bracciali

Una suite d’albergo, tra orchidee e foglie tropicali, con un divano easy-chic dalle tinte forti, fa da scenario ad una Diva moderna, giovane, divertita, che col suo sorriso vezzoso ed enigmatico, cattura l’attenzione degli ammiratori e fans. La sua bellezza da del tu agli anni 50′, quelli di Marilyn, con un’innata capacità di creare attorno a sé un’allure d’antan, misterioso e femminile. E come ogni diva che si rispetti, in un sogno colorato, tra glamour, fiori esotici e riflessi cromatici, lascia che i fotografi la immortalino in tutto il suo splendore e incanto, accompagnata dai suoi migliori amici, ovvero una pioggia di pietre preziose e luccicanti al polso!

OPS!Tennis, l’esclusività di un must-have intramontabile della gioielleria, rivisitato nei colori, nelle forme e nei materiali, è destinato a diventare il bracciale cult della stagione spring summer 2013: un corpo unico in silicone, con chiusura “push&pull” logata con l’inconfondibile fumetto OPS!, accoglie 31 preziosi cristalli Swarovski nel modello donna, 35 cristalli Swarovski nel modello uomo, incapsulati in un’anima di policarbonato, ad uno ad uno, grazie ad un metodo unico e brevettato dal creative department OPSOBJECTS.

20 varianti cromatiche, lo rendono un versatile ed elegante fashion jewel, che ironizza e democratizza il design dello storico bracciale rivière dalla montatura flessibile, rispettando la tradizione semplice quanto romantica, del susseguirsi delle pietre, tutte uguali, in fila una di seguito all’altra, a simboleggiare l’amore eterno.

Una star divertita, con capelli mossi e make up cinematografico, è l’attrice perfetta per il lancio del bracciale OPS!Tennis, in grado di ricoprire perfettamente il ruolo di cool jewel da giorno e fashion icon da sera, adatto ad un outfit elegante quanto casual.

OPS!Tennis

Feel like a Diva!

FW 18/19 – #CALIFORNIADREAMING NEW COLLECTION

“LET’S GO. WHERE DO WE GO? I DON’T KNOW, BUT WE GOTTA GO”
C A L I F O R N I A D R E A M I N G

Due amiche in viaggio su una Mercedes cabrio vintage. La città alle spalle è un’ombra sbiadita, di fronte c’è una strada deserta e incontaminata. L’orizzonte è una linea dritta infuocata dal sole, sognando la California, con il vento tra i capelli e il canto silenzioso della natura tutto intorno interrotto soltanto dal tintinnio dei gioielli sulla pelle.

La nuova campagna Opsobjects Autunno-Inverno 2018-19 declina al femminile lo spirito beat di Jack Kerouac, del suo romanzo capolavoro On the road. Immagina due nipotine della beat Generation in viaggio, alla ricerca del proprio stile personale, della propria strada e della California che altro non è che l’utopia di felicità.

Le nuove linee di accessori Opsobjects accarezzano il corpo delle modelle con un mix unico di stile e contemporaneità e incarnano gli ideali di freedom e beatitudine che illumina ogni cosa. Interpreti perfetti di tutte le diverse emozioni che attraversano l’animo delle due amiche in viaggio verso un ideale infinito. On the road, complici e libere, le due modelle, la bruna dai lunghi capelli scuri e mesmerici Dahila Provost, e la bionda dai grandi occhi verdi Maria Zachariassen, sono due moderne Thelma e Louise, sexy e romantiche, dolci e grintose.

Le immagini della campagna, la regia è di Michele Pesce, l’obbiettivo è di Eugenio D’Orio, fotografano un ovunque onirico, proiettando le radici del marchio Made in Italy verso scenari a perdita d’occhio. Il sogno californiano e la passione per l’avventura uniscono le due ragazze che si scambiano occhiate d’intesa, posano davanti all’obbiettivo di una polaroid vintage, indugiano annoiate e seducenti tra i sedili in pelle rétro dell’auto e camminano nella natura selvatica come due esploratrici dallo spirito bohémien e l’attitudine libera. Eredi di una generazione di hippie, ribelle, poetica e selvatica, accolgono la vita nel suo fruire libero. Mentre la luce calda del sole si riflette sui bijoux, illuminandone colore e brillantezza. Sono i dettagli dei gioielli Opsobjects a definire la storia, a dare corpo alle emozioni, a riflettere lo stile forte e sexy, dreamy e ribelle, audace e sofisticato della prossima stagione. L’east coast non è mai stata così vicina.